Linea ferroviaria 630, Giubiasco - Locarno

Indietro

Anche In relazione all’apertura della galleria di base del Monte Ceneri (CBT) e della prevista bretella di Camorino, le infrastrutture ferroviarie della linea 630 (Giubiasco – Locarno) devono essere adeguate ed ampliate, ed in questo contesto si inserisce il progetto multidisciplinare d’infrastruttura ferroviaria “ZEB Contone- Locarno” che prevede i seguenti interventi principali:

  • raddoppio del binario tra il Ponte Ticino (Km 162.900) e il Ponte Verzasca (Km 166.940)
  • adattamenti degli impianti di sicurezza con aumento dei posti di blocco e diminuzione dei tempi di successione dei treni tra Contone (Km 161.605) e Locarno (Km 171.280)

Nell'ambito di questi lavori, nella fase di progettazione esecutiva sono previste anche prestazioni da ingegnere specialista in geomatica, e più nello specifico:

  • controllo e aggiornamento documentazione esistente
  • rilievo di binari, strade, manufatti, sezioni, etc.
  • allestimento di un concetto di monitoraggio
  • Concetto ed esecuzione della picchettazione

Lo Studio Meier, subappaltante del “Consorzio S20” vincitore del concorso pubblico FFS, si sta correntemente occupando delle posizioni di sua competenza, espletando le richieste della committenza e contribuendo di fatto alla consegna dell’opera a regola d’arte e nei tempi previsti.

Altre referenze

Tutte le referenze